Roberto Ricca

L’attrazione fatale per la macchina fotografica si sviluppa negli anni: dopo la laurea in Relazioni Internazionali Roberto ha frequentato a Milano un Master in marketing e comunicazione, settore che ha caratterizzato le sue prime esperienze professionali, prima presso il gruppo Mediaset e poi in proprio come socio di un’agenzia di comunicazione. Gestire budget pubblicitari di milioni di € per conto di clienti come Unipol, Banco Popolare e Lottomatica gli ha insegnato a gestire la fiducia e la responsabilità di situazioni dove non si può sbagliare. Col tempo la passione e l’amore per la fotografia è diventata una professione, alternando esperienze fotogiornalistiche ad altre più commerciali. Nel 2013 l’incontro con Andrea e la scoperta di un modo nuovo di fotografare matrimoni. Un impegno professionale sempre maggiore fino alla decisione di costituire lo studio Gilberti – Ricca. Quando non fotografa o guarda film noir degli anni ’50 Roberto adora giocare con Gaia e Davide, i suoi due bambini che gli hanno fatto riscoprire un mondo immaginifico popolato da draghi e sirenette.